Chicco e  Cereza – Sito Ufficiale

Chicco e Cereza

Benvenuti sul sito ufficiale di Chicco e Cereza. Qui potete visionare le informazioni relative ai nostri libri e visitare le pagine dedicate agli incontri ufficiali. Non perdetevi lo spazio del lettore di “Una favola di caffè: Chicco e Cereza” e fate un giro nella sezione articoli dove è riportata una raccolta di interviste dedicate al tema delle “donne del caffè” a cura dell’autrice Maria Cristina Latini. Buona navigazione!

Chicco e Cereza

Visita la sezione delle news e degli aggiornamenti con i nostri incontri!

Chicco e Cereza

Scopri cosa scrivono i lettori nel sito ufficiale di Chicco e Cereza.

Chicco e Cereza

Visita la pagina con una raccolta di articoli sulle “Donne del caffè”

Una favola di caffè Chicco e Cereza

Conclusasi positivamente la prima straordinaria edizione di Una favola di Caffè: Chicco e Cereza, si preannuncia l’uscita di una nuova edizione.

Una favola di caffè Chicco e Cereza

È uscito un nuovo libro con Chicco e Cereza intitolato: “Dalla ciliegia alla tradizionale tazzina italiana del caffè: Chicco e Cereza” di Maria Cristina Latini.

Una favola di caffè Chicco e Cereza

Conclusasi positivamente la prima straordinaria edizione di Una favola di Caffè: Chicco e Cereza, si preannuncia l’uscita di una nuova edizione.

Una favola di caffè Chicco e Cereza

È uscito un nuovo libro con Chicco e Cereza intitolato: “Dalla ciliegia alla tradizionale tazzina italiana del caffè: Chicco e Cereza” di Maria Cristina Latini.

Chicco e Cereza
Chicco e Cereza
Chicco e Cereza

Dalla ciliegia alla tradizionale tazzina
italiana del caffè: Chicco e Cereza

Dalla ciliegia alla tradizionale tazzina italiana del caffè: Chicco e Cereza” é disponibile anche presso il bookshop del Mumac (Museo delle macchine per il caffè espresso) di Milano.

Una favola di caffè: Chicco e Cereza

Cereza, fra le ciliegie del campo di caffè è la più tenera, gracile e curiosa. Chicco, fra i grani di caffè è timido ma il più entusiasta. Avvenimenti diversi li porteranno a vivere una straordinaria avventura. Una favola soave che evoca dolcezza, che lascia intravedere orizzonti di solidarietà, nostalgia e impegno, che sollecita riflessioni. Chicco e Cereza si rivolgono ai piccoli e a coloro che sanno ascoltare quel fanciullo fantasioso e innocente che parla ad ogni età.

Una favola di caffè Chicco e Cereza

Una favola di caffè: Chicco e Cereza

di Maria Cristina Latini

Scheda Editoriale

Formato: cm 23,5×23,5 – Pagine: 55
Codice ISBN: 978-88-90065-29-3
Editore: Collezione Enrico Maltoni
Illustrazioni: Manola Piselli e Maria Cristina Latini
Italiano – 1a edizione -2015

Progetto editoriale 2015 pro-Arop

Se ti è piaciuto “Una favola di caffè: Chicco e Cereza”, scrivici.

  • Che bel libro, bellissime illustrazioni, colori. Una stesura di gran gusto, una favola originale piena di significati e metafore per adulti e bambini, piena di spunti di riflessione profonda. Io e le mie figlie abbiamo letto il libro con gusto e ora abbiamo il libro nel nostro soggiorno che, tra le altre cose, è anche bellissimo esteticamente. Grazie!

    Simona Z. Medico - California
  • Mi è piaciuto molto il messaggio, l'amicizia che alla fine vince su tutto anche sulle differenze, e la semplicità con cui si può esprimere dolcezza anche in situazioni difficili e travagliate. Spero che abbia donato un piccolo senso d felicità anche a ragazzi più piccoli di me e purtroppo meno fortunati. Un ringraziamento a mia nonna Patrizia e alla sua amica Mariella che mi hanno permesso di leggere il libro.

    Cosimo Z. Studente - Lazio
  • Una storia delicata, raccontata con fraseggio vellutato. Ho sentito aromi gradevoli che ricordano il profumo dei fiori, mi sono ritrovata immersa in giardini di gelsomino e rose. Le emozioni hanno percepito sinestesie guardando le deliziose illustrazioni. Questa favola è un dono prezioso, la conferma della grande sensibilità ed empatia di Maria Cristina Latini.

    Daniela T. Fotografa - Toscana
  • Una favola 100% “araldica” in cui lo stemma è rappresentato dai chicchi del caffè, con una genealogia che risale all'anima della pianta da cui il chicco proviene e alle sue proprietà di ottimismo e vitalità, per essere infine offerta con amore all'Associazione descritta nel prologo della prima edizione, che ogni giorno - come una tazzina di caffè - aiuta ad “alzarsi dal letto”. Una lettura piacevole che riscalda il cuore. Una favola che si trasforma in una “storia nella storia principale” e che aggiunge un finale a sorpresa al classico “E vissero felici e contenti ...”: “… seguendo ognuno la propria aspirazione”.

    Sara B. Imprenditrice - Umbria
  • Una storia di amicizia, di fiducia, di ottimismo per la vita e nel futuro. Una storia semplice e al tempo stesso profonda che fa riflettere anche il mondo degli adulti.

    Alessia C. Medico - Umbria, Italia
  • Una favola con protagonisti insoliti, che si muovono in un mondo poco conosciuto, reso magico dal racconto delicato e curioso di una ciliegia e di un chicco di caffè. È bello tornare un po’ bambini perdendosi tra le pagine di “Una favola di caffè: Chicco e Cereza”!

    Nadia G. Assistente sociale ed educatrice d’infanzia - Umbria, Italia
  • Una favola piacevole e pulita, a tratti commovente. Il racconto, oltre che ad immergere completamente il lettore nella storia, rappresenta uno strumento interessante e di facile comprensione per avvicinare grandi e piccini al mondo della filiera del caffè. Lo consiglio a tutti.

    Silvia S. Ingegnere - Toscana, Italia
  • Una dolce metafora della vita, narrata con delicata e sapiente fantasia. Una favola da vivere, rasserenando il cuore e la mente.

    Mauro D. Medico Odontoiatra - Umbria, Italia
  • Alle quattro di notte ero sveglia perché non sto bene e sono “tutta rotta”, allora ho letto il libro: è bello pensare che ognuno di noi nella vita abbia uno scopo ed un percorso diverso e molto più grande di quello che noi pensiamo, siamo tutti come Cereza e il mio augurio è che tutti troviamo la nostra strada e da lì verrà la forza per percorrerla. Un bacio grande a tutti i bimbi e alle loro famiglie, cui è stata dedicata la prima edizione di questa bella favola.

    Francesca V. Addetta alle vendite - Toscana, Italia
  • Manca solo il profumo...ma con un po' di attenzione è possibile sentire anche quello, immergendosi in questa poesia per bambini di ogni età. Una poesia, una storia che lascia una dolcezza profonda e uno sguardo sereno aperto al futuro.

    Fiorangela B. Pedagogista - Lombardia, Italia
  • Tanti spunti di riflessione in questa favola semplice ma intensa, adatta a tutti, bambini e adulti, perché possano recuperare tanti buoni sentimenti e valori oggigiorno dimenticati con troppa disinvoltura.

    Adriana Z. Insegnate - Abruzzo, Italia
  • Che bello perdersi in questa favola, diventare un chicco di caffè, crescere e vivere con lui tutte le sue emozioni, provare le sue paure e sentire le sue gioie! Chiudere gli occhi e volare via nel mondo magico nato dalla fantasia di Maria Cristina Latini è stato facile, piacevole e rilassante, grazie ad un linguaggio semplice ma allo stesso tempo ricco di particolari e di descrizioni dettagliate e corredato da efficaci illustrazioni. La favola di Chicco e Cereza, oltre che essere delicata e leggera, riesce ad essere estremamente educativa, toccando via via argomenti sempre più profondi, a partire dai cambiamenti dettati dalla crescita, fino ad arrivare a farci riflettere sul significato stesso dell'esistenza. Una favola dolce e stimolante sia per i bambini che per gli adulti!

    Marina B. Biologa - Umbria, Italia
  • L'abbiamo letto insieme, io e mia figlia e abbiamo scoperto quanta storia e quanta fantasia possono derivare da una tazzina di caffè. La favola trasmette alle giovani menti buone sensazioni e le educa al rispetto e alla diversità. Bellissime le illustrazioni, delicate come la storia che viene raccontata.

    Marco M. Artigiano - Toscana, Italia
  • La prima volta che ho letto Chicco e Cereza ho fatto un bel viaggio nel mondo del caffè. Ho pensato che sarebbe stato carino leggerlo anche a mia figlia per farle capire che cosa c'è dietro un semplice chicco di caffè. E così grazie anche alle illustrazioni fatate sono riuscita a leggere un altro libro a mia figlia e a farle conoscere due nuovi amici: Chicco e Cereza.

    Arianna F. Mamma - Emilia-Romagna, Italia
  • In questo momento ho finito di leggere «Una favola di caffè: Chicco e Cereza» complimenti, mi sono sentita trasportare in questa meravigliosa favola che fa riflettere molto. Nonna Clara e tutti gli altri personaggi sono di una dolcezza unica. Se tutte le persone che si “perdono” potessero avere qualcuno che stia loro vicino come Cereza, sarebbe meraviglioso. Complimenti dal profondo del mio cuore.

    Stefania B. Mamma ed estetista - Umbria, Italia
  • Ho letto Chicco e Cereza, favola sinestetica sul caffè e sulla meraviglia di crescere. E ho scoperto che come la ciliegia nasconde il chicco anche questa storia nasconde più storie. Sul guscio c’è una favola per bambini, raccontata con leggerezza e poesia. Appena sotto la superficie della favola c’è il racconto competente di un’innamorata del caffè. Dentro al racconto si trova una storia di amore per la natura, di desiderio di farne parte e di sentirsi in armonia con l’universo. Nel nucleo, infine, vive la metafora esistenziale di chi cerca il senso del sé nella condivisione, nel donare agli altri le proprie esperienze, anche con un racconto, una storia, una favola.

    Fabio D. Musicista - Toscana, Italia
  • Una bellissima storia, che mi ha divertita e in diversi momenti commossa. Una storia di coraggio, speranza e solidarietà che ci ricorda di soffermarci, ogni tanto, sui dettagli e sulle cose semplici che spesso, in una vita come quella di oggi, ci passano davanti come le immagini di un tablet che scorriamo freneticamente. Spero tanto che ne facciano presto un bel film per bambini (e non solo), e che magari Chicco e Cereza diventino famosi, come i protagonisti di altre bellissime favole, in fondo questo potrebbe essere solo l'inizio di una lunga serie di avventure!

    Roberta M. Insegnante - Sicilia, Italia
  • Sono rimasta incantata da questa favola, tanto emozionante e piena di speranze, esattamente com'è lo spirito di ogni bambino. Con delicatezza e sensibilità vengono affrontate le dinamiche della vita umana, il tutto attraverso la storia di un semplice chicco di caffè, che dalla nascita alle cure di “madre terra”, incontra la sapiente mano dell'uomo, affrontando con fiducia e serenità tutto ciò che la vita ha da offrire. L'ambientazione naturale è caratterizzata da un'atmosfera avvolta da magia e aspettative che contribuiscono a rendere la storia fantasiosa e sorprendente, da “non stare più nella buccia”! La trama si segue in modo fluido con un linguaggio scorrevole, un libro carico di dolcezza senza dubbio adatto a bambini in età scolare.

    Valentina V. Mamma - Umbria, Italia
  • Una storia deliziosa, scritta con garbo e sensibilità!

    Caterina R. Dottore in economia - Abruzzo, Italia
  • Una favola perfetta, scritta con parole semplici, ricca di aggettivi e di significati per spiegare la storia che c’è alle spalle di una tazzina di caffè, ma anche un bel parallelismo con il significato della vita in generale, dove viene descritta la base su cui iniziare la propria vita (pianta e rami: casa e famiglia), una crescita, una maturazione e una raccolta (ciliegie verdi che diventano rosse: bambini che crescono con gli esempi di vita dei nonni e dei genitori), trasformazione (la ciliegia verde e rossa che diventa chicco marrone: i bambini che diventano adulti) e in fine gli adulti che nel corso degli anni diventeranno anziani e che a loro volta trasmetteranno spunti di vita vissuta ai loro piccoli: così come il caffè nella tazzina, con tutta la storia che lo precede. Il personaggio della “nonna” simboleggia l’aspetto più tenue e dolce della vita in sé: l’amore per le cose buone e ben fatte da trasmettere al prossimo, oltre che l’esempio di pace nel mondo. Complimenti per la favola squisita al punto giusto e per le immagini ricche di fantasia: è stato come un bellissimo viaggio sfogliare pagina dopo pagina una storia piena di contenuti e di belle emozioni!

    Lucia B. Mamma - Umbria, Italia
  • La lettura è così amabile e scorrevole, da sentirsi veramente coinvolti nelle avventure di Chicco e Cereza, ho rivissuto insieme a loro l’atmosfera delle piantagioni di caffè da me visitate e li ho seguiti passo passo, scoprendo con grande meraviglia, quanto può essere assimilabile alla nostra, la “vita” di un chicco e di una ciliegia di caffè...Ed è anche con questo spirito, che sto leggendo la favola a mio figlio. Grazie davvero!

    Barbara B. Biologa - Toscana, Italia
  • «Ma come si fa quando viene la malinconia?»....«Ri... ripensa ai fiori e alle farfalle che vooolano e che ci sfiooorano facendoci il so... solletico e noi... ah ah... ridiamo di gusto!...» (tratto da «Una favola di caffè: Chicco e Cereza» di Maria Cristina Latini). Ecco come si fa! E si legge questo bel racconto, pieno di emozioni delicate, che lascia sullo sfondo la descrizione del percorso del caffè diventando favola grazie ai suoi piccoli personaggi che avvicinano incantati all'osservazione della natura. Un percorso di formazione che passa dalle prove di coraggio, fino a quelle di identificazione con il proprio progetto di vita. Un messaggio positivo per i momenti difficili. Una descrizione poetica e affascinata della natura. Una mano femminile che accarezza teneramente le guance dei piccoli.

    Rita P. Autrice - Umbria, Italia
  • Non si scherza con le belle favole, si inizia a leggerle con frivolezza ma si finisce per restarne impigliati con tutti i nostri sensi, anche con l’olfatto. Io penso che l'autrice abbia veramente sentito parlare ciliegie e chicchi di caffè, li abbia ascoltati e capiti come poche Fate riescono a fare. Grazie per aver voluto condividere la magia trasformandola in preziose pagine belle di parole e di illustrazioni. Dopo Chicco e Cereza sarà molto difficile macinare i chicchi di caffè tostati senza immaginarli sgambettanti e con occhi sgranati sulla moka di casa.

    Mauro C. Autore Coffee Makers - Toscana, Italia
  • Un racconto bello, molto bello. Delicato, scritto "in punta di piedi". Dona speranza di un futuro migliore. I bambini sogneranno. Gli adulti riapriranno i cuori induriti.

    Elena L. Medico - Umbria, Italia
  • Ho letto la storia di Chicco e Cereza a mia figlia che ha quasi 5 anni, in un paio di pomeriggi, ed è stato un momento per spiegarle che ogni cosa a questo mondo nasce, cresce e compie il suo cammino. Mi ha colpito la dinamica del racconto, i colori che si possono cogliere dalla scrittura nonchè le belle illustrazioni a corredo della favola. Grazie.

    Gianpiero M. Papà e Funzionario Pubblico - Umbria, Italia
  • Si ritorna fanciulli, spogliandosi delle sovrastrutture dell'adulto. Il racconto ci ricorda che tutti siamo predestinati a qualcosa. La nostra storia è già scritta, ma ciò non ci esime dall'impegnarci nel dare il meglio. Bello!

    Marco C. Architetto - Trentino-Alto Adige, Italia
  • Ho viaggiato con Chicco e Cereza, entrando nel loro mondo apparentemente piccolo e allo stesso tempo incredibilmente grande. Sono entrata completamente nella loro dimensione fino a sentire il vento e la pioggia tra i rami. Complimenti, lo stile di scrittura e la ricchezza di particolari danno al lettore la possibilità di vivere pienamente la storia. Da adulta e insegnante provo un'immensa gratitudine! Se dopo aver letto un libro ti rimane dentro la gioia, che traspare dal sorriso sulle labbra, il sentimento di speranza e di possibilità nei confronti della vita, vuol dire che il suo messaggio è arrivato fino al cuore.

    Giuliana L. Insegnante - Sardegna, Italia
Chicco e Cereza
  • Ho viaggiato con Chicco e Cereza, entrando nel loro mondo apparentemente piccolo e allo stesso tempo incredibilmente grande. Sono entrata completamente nella loro dimensione fino a sentire il vento e la pioggia tra i rami. Complimenti, lo stile di scrittura e la ricchezza di particolari danno al lettore la possibilità di vivere pienamente la storia. Da adulta e insegnante provo un'immensa gratitudine! Se dopo aver letto un libro ti rimane dentro la gioia, che traspare dal sorriso sulle labbra, il sentimento di speranza e di possibilità nei confronti della vita, vuol dire che il suo messaggio è arrivato fino al cuore.

    Giuliana L. Insegnante - Sardegna, Italia
  • Si ritorna fanciulli, spogliandosi delle sovrastrutture dell'adulto. Il racconto ci ricorda che tutti siamo predestinati a qualcosa. La nostra storia è già scritta, ma ciò non ci esime dall'impegnarci nel dare il meglio. Bello!

    Marco C. Architetto - Trentino-Alto Adige, Italia
  • Ho letto la storia di Chicco e Cereza a mia figlia che ha quasi 5 anni, in un paio di pomeriggi, ed è stato un momento per spiegarle che ogni cosa a questo mondo nasce, cresce e compie il suo cammino. Mi ha colpito la dinamica del racconto, i colori che si possono cogliere dalla scrittura nonchè le belle illustrazioni a corredo della favola. Grazie.

    Gianpiero M. Papà e Funzionario Pubblico - Umbria, Italia
  • Un racconto bello, molto bello. Delicato, scritto "in punta di piedi". Dona speranza di un futuro migliore. I bambini sogneranno. Gli adulti riapriranno i cuori induriti.

    Elena L. Medico - Umbria, Italia
  • Non si scherza con le belle favole, si inizia a leggerle con frivolezza ma si finisce per restarne impigliati con tutti i nostri sensi, anche con l’olfatto. Io penso che l'autrice abbia veramente sentito parlare ciliegie e chicchi di caffè, li abbia ascoltati e capiti come poche Fate riescono a fare. Grazie per aver voluto condividere la magia trasformandola in preziose pagine belle di parole e di illustrazioni. Dopo Chicco e Cereza sarà molto difficile macinare i chicchi di caffè tostati senza immaginarli sgambettanti e con occhi sgranati sulla moka di casa.

    Mauro C. Autore Coffee Makers - Toscana, Italia
  • «Ma come si fa quando viene la malinconia?»....«Ri... ripensa ai fiori e alle farfalle che vooolano e che ci sfiooorano facendoci il so... solletico e noi... ah ah... ridiamo di gusto!...» (tratto da «Una favola di caffè: Chicco e Cereza» di Maria Cristina Latini). Ecco come si fa! E si legge questo bel racconto, pieno di emozioni delicate, che lascia sullo sfondo la descrizione del percorso del caffè diventando favola grazie ai suoi piccoli personaggi che avvicinano incantati all'osservazione della natura. Un percorso di formazione che passa dalle prove di coraggio, fino a quelle di identificazione con il proprio progetto di vita. Un messaggio positivo per i momenti difficili. Una descrizione poetica e affascinata della natura. Una mano femminile che accarezza teneramente le guance dei piccoli.

    Rita P. Autrice - Umbria, Italia
  • La lettura è così amabile e scorrevole, da sentirsi veramente coinvolti nelle avventure di Chicco e Cereza, ho rivissuto insieme a loro l’atmosfera delle piantagioni di caffè da me visitate e li ho seguiti passo passo, scoprendo con grande meraviglia, quanto può essere assimilabile alla nostra, la “vita” di un chicco e di una ciliegia di caffè...Ed è anche con questo spirito, che sto leggendo la favola a mio figlio. Grazie davvero!

    Barbara B. Biologa - Toscana, Italia
  • Una favola perfetta, scritta con parole semplici, ricca di aggettivi e di significati per spiegare la storia che c’è alle spalle di una tazzina di caffè, ma anche un bel parallelismo con il significato della vita in generale, dove viene descritta la base su cui iniziare la propria vita (pianta e rami: casa e famiglia), una crescita, una maturazione e una raccolta (ciliegie verdi che diventano rosse: bambini che crescono con gli esempi di vita dei nonni e dei genitori), trasformazione (la ciliegia verde e rossa che diventa chicco marrone: i bambini che diventano adulti) e in fine gli adulti che nel corso degli anni diventeranno anziani e che a loro volta trasmetteranno spunti di vita vissuta ai loro piccoli: così come il caffè nella tazzina, con tutta la storia che lo precede. Il personaggio della “nonna” simboleggia l’aspetto più tenue e dolce della vita in sé: l’amore per le cose buone e ben fatte da trasmettere al prossimo, oltre che l’esempio di pace nel mondo. Complimenti per la favola squisita al punto giusto e per le immagini ricche di fantasia: è stato come un bellissimo viaggio sfogliare pagina dopo pagina una storia piena di contenuti e di belle emozioni!

    Lucia B. Mamma - Umbria, Italia
  • Una storia deliziosa, scritta con garbo e sensibilità!

    Caterina R. Dottore in economia - Abruzzo, Italia
  • Sono rimasta incantata da questa favola, tanto emozionante e piena di speranze, esattamente com'è lo spirito di ogni bambino. Con delicatezza e sensibilità vengono affrontate le dinamiche della vita umana, il tutto attraverso la storia di un semplice chicco di caffè, che dalla nascita alle cure di “madre terra”, incontra la sapiente mano dell'uomo, affrontando con fiducia e serenità tutto ciò che la vita ha da offrire. L'ambientazione naturale è caratterizzata da un'atmosfera avvolta da magia e aspettative che contribuiscono a rendere la storia fantasiosa e sorprendente, da “non stare più nella buccia”! La trama si segue in modo fluido con un linguaggio scorrevole, un libro carico di dolcezza senza dubbio adatto a bambini in età scolare.

    Valentina V. Mamma - Umbria, Italia
  • Una bellissima storia, che mi ha divertita e in diversi momenti commossa. Una storia di coraggio, speranza e solidarietà che ci ricorda di soffermarci, ogni tanto, sui dettagli e sulle cose semplici che spesso, in una vita come quella di oggi, ci passano davanti come le immagini di un tablet che scorriamo freneticamente. Spero tanto che ne facciano presto un bel film per bambini (e non solo), e che magari Chicco e Cereza diventino famosi, come i protagonisti di altre bellissime favole, in fondo questo potrebbe essere solo l'inizio di una lunga serie di avventure!

    Roberta M. Insegnante - Sicilia, Italia
  • Ho letto Chicco e Cereza, favola sinestetica sul caffè e sulla meraviglia di crescere. E ho scoperto che come la ciliegia nasconde il chicco anche questa storia nasconde più storie. Sul guscio c’è una favola per bambini, raccontata con leggerezza e poesia. Appena sotto la superficie della favola c’è il racconto competente di un’innamorata del caffè. Dentro al racconto si trova una storia di amore per la natura, di desiderio di farne parte e di sentirsi in armonia con l’universo. Nel nucleo, infine, vive la metafora esistenziale di chi cerca il senso del sé nella condivisione, nel donare agli altri le proprie esperienze, anche con un racconto, una storia, una favola.

    Fabio D. Musicista - Toscana, Italia
  • In questo momento ho finito di leggere «Una favola di caffè: Chicco e Cereza» complimenti, mi sono sentita trasportare in questa meravigliosa favola che fa riflettere molto. Nonna Clara e tutti gli altri personaggi sono di una dolcezza unica. Se tutte le persone che si “perdono” potessero avere qualcuno che stia loro vicino come Cereza, sarebbe meraviglioso. Complimenti dal profondo del mio cuore.

    Stefania B. Mamma ed estetista - Umbria, Italia
  • La prima volta che ho letto Chicco e Cereza ho fatto un bel viaggio nel mondo del caffè. Ho pensato che sarebbe stato carino leggerlo anche a mia figlia per farle capire che cosa c'è dietro un semplice chicco di caffè. E così grazie anche alle illustrazioni fatate sono riuscita a leggere un altro libro a mia figlia e a farle conoscere due nuovi amici: Chicco e Cereza.

    Arianna F. Mamma - Emilia-Romagna, Italia
  • L'abbiamo letto insieme, io e mia figlia e abbiamo scoperto quanta storia e quanta fantasia possono derivare da una tazzina di caffè. La favola trasmette alle giovani menti buone sensazioni e le educa al rispetto e alla diversità. Bellissime le illustrazioni, delicate come la storia che viene raccontata.

    Marco M. Artigiano - Toscana, Italia
  • Che bello perdersi in questa favola, diventare un chicco di caffè, crescere e vivere con lui tutte le sue emozioni, provare le sue paure e sentire le sue gioie! Chiudere gli occhi e volare via nel mondo magico nato dalla fantasia di Maria Cristina Latini è stato facile, piacevole e rilassante, grazie ad un linguaggio semplice ma allo stesso tempo ricco di particolari e di descrizioni dettagliate e corredato da efficaci illustrazioni. La favola di Chicco e Cereza, oltre che essere delicata e leggera, riesce ad essere estremamente educativa, toccando via via argomenti sempre più profondi, a partire dai cambiamenti dettati dalla crescita, fino ad arrivare a farci riflettere sul significato stesso dell'esistenza. Una favola dolce e stimolante sia per i bambini che per gli adulti!

    Marina B. Biologa - Umbria, Italia
  • Tanti spunti di riflessione in questa favola semplice ma intensa, adatta a tutti, bambini e adulti, perché possano recuperare tanti buoni sentimenti e valori oggigiorno dimenticati con troppa disinvoltura.

    Adriana Z. Insegnate - Abruzzo, Italia
  • Manca solo il profumo...ma con un po' di attenzione è possibile sentire anche quello, immergendosi in questa poesia per bambini di ogni età. Una poesia, una storia che lascia una dolcezza profonda e uno sguardo sereno aperto al futuro.

    Fiorangela B. Pedagogista - Lombardia, Italia
  • Alle quattro di notte ero sveglia perché non sto bene e sono “tutta rotta”, allora ho letto il libro: è bello pensare che ognuno di noi nella vita abbia uno scopo ed un percorso diverso e molto più grande di quello che noi pensiamo, siamo tutti come Cereza e il mio augurio è che tutti troviamo la nostra strada e da lì verrà la forza per percorrerla. Un bacio grande a tutti i bimbi e alle loro famiglie, cui è stata dedicata la prima edizione di questa bella favola.

    Francesca V. Addetta alle vendite - Toscana, Italia
  • Una dolce metafora della vita, narrata con delicata e sapiente fantasia. Una favola da vivere, rasserenando il cuore e la mente.

    Mauro D. Medico Odontoiatra - Umbria, Italia
  • Una favola piacevole e pulita, a tratti commovente. Il racconto, oltre che ad immergere completamente il lettore nella storia, rappresenta uno strumento interessante e di facile comprensione per avvicinare grandi e piccini al mondo della filiera del caffè. Lo consiglio a tutti.

    Silvia S. Ingegnere - Toscana, Italia
  • Una favola con protagonisti insoliti, che si muovono in un mondo poco conosciuto, reso magico dal racconto delicato e curioso di una ciliegia e di un chicco di caffè. È bello tornare un po’ bambini perdendosi tra le pagine di “Una favola di caffè: Chicco e Cereza”!

    Nadia G. Assistente sociale ed educatrice d’infanzia - Umbria, Italia
  • Una storia di amicizia, di fiducia, di ottimismo per la vita e nel futuro. Una storia semplice e al tempo stesso profonda che fa riflettere anche il mondo degli adulti.

    Alessia C. Medico - Umbria, Italia
  • Una favola 100% “araldica” in cui lo stemma è rappresentato dai chicchi del caffè, con una genealogia che risale all'anima della pianta da cui il chicco proviene e alle sue proprietà di ottimismo e vitalità, per essere infine offerta con amore all'Associazione descritta nel prologo della prima edizione, che ogni giorno - come una tazzina di caffè - aiuta ad “alzarsi dal letto”. Una lettura piacevole che riscalda il cuore. Una favola che si trasforma in una “storia nella storia principale” e che aggiunge un finale a sorpresa al classico “E vissero felici e contenti ...”: “… seguendo ognuno la propria aspirazione”.

    Sara B. Imprenditrice - Umbria
  • Una storia delicata, raccontata con fraseggio vellutato. Ho sentito aromi gradevoli che ricordano il profumo dei fiori, mi sono ritrovata immersa in giardini di gelsomino e rose. Le emozioni hanno percepito sinestesie guardando le deliziose illustrazioni. Questa favola è un dono prezioso, la conferma della grande sensibilità ed empatia di Maria Cristina Latini.

    Daniela T. Fotografa - Toscana
  • Mi è piaciuto molto il messaggio, l'amicizia che alla fine vince su tutto anche sulle differenze, e la semplicità con cui si può esprimere dolcezza anche in situazioni difficili e travagliate. Spero che abbia donato un piccolo senso d felicità anche a ragazzi più piccoli di me e purtroppo meno fortunati. Un ringraziamento a mia nonna Patrizia e alla sua amica Mariella che mi hanno permesso di leggere il libro.

    Cosimo Z. Studente - Lazio
  • Che bel libro, bellissime illustrazioni, colori. Una stesura di gran gusto, una favola originale piena di significati e metafore per adulti e bambini, piena di spunti di riflessione profonda. Io e le mie figlie abbiamo letto il libro con gusto e ora abbiamo il libro nel nostro soggiorno che, tra le altre cose, è anche bellissimo esteticamente. Grazie!

    Simona Z. Medico - California
footer.fw_

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca